it en

AZIENDA

L’azienda ha una superficie totale di circa 10 ettari tra proprietà ed affitto. Ad oggi, solo una parte è destinata alla trasformazione in cantina.


Viticoltori da tre generazioni coltiviamo la vigna nel rispetto dell’ambiente e con l’attenzione improntata alla manutenzione di un territorio unico. Lavoriamo i nostri vigneti artigianalmente limitando il più possibile la meccanizzazione per raggiungere rigorosi standard qualitativi.

La vendemmia, interamente manuale, viene fatta in cassette di 10-15 kg con una accurata selezione dei grappoli in vigna.
Le uve appena raccolte seguono una catena del freddo passando da stabulazioni in celle frigorifere a fermentazioni con temperature controllate che permettono di preservare tutti i profili aromatici varietali.

Pensando che un vino debba esprimere il territorio di appartenenza non potevano mancare due vitigni autoctoni da sempre coltivati nel nostro comune: la Nosiola e il Marzemino; due vini che stanno attraversando un periodo difficile causa la standardizzazione del mercato su altre produzioni e varietà. La nostra azienda crede sul potenziale qualitativo dei due vitigni presenti sin dall’origine della viticoltura in Trentino e preserva i due vigneti con una accurata manutenzione preservando le vecchie viti oramai ultrasessantenni.

Staff

BRUNO MATTÈ

titolare, perito agrario, responsabile agronomico

MICHELE MATTÈ

titolare, perito agro-forestale, responsabile enologico